Home

BOGHES è un progetto di documentazione delle pratiche musicali polivocali e polifoniche della Sardegna.
La Sardegna è una terra in cui la musica è straordinariamente vitale e gioca un ruolo di primaria importanza nella vita sociale delle comunità locali, tanto nei piccoli paesi quanto nei principali centri urbani. Tra queste, uno spazio particolare è riservato alle pratiche di canto a più voci, sia quelle in cui più cantori eseguono la stessa linea melodica, sia quelle polifoniche, dove più linee melodiche si sovrappongono una con l’altra.
Il sito raccoglie documenti audiovisivi realizzati con tecnologie multicamera e multicanale che nel loro insieme danno vita a un ampio corpus di registrazioni dalle eccellenti qualità video e sonore. Registrazioni da cui emerge la ricchezza e la varietà delle espressioni vocali dell’isola.
Il sito si articola in diverse sezioni relative ad altrettante pratiche musicali.
La sezione Canti devozionali si concentra sui canti in lingua sarda eseguiti dai fedeli delle diverse comunità dell’isola come espressione della propria devozione. Si tratta di canti eseguiti perlopiù in contenti paraliturgici e devozionali, in occasione di feste patronali o altre ricorrenze dell’Anno Liturgico.
L’esecuzione di tali canti è affidata, a seconda dei casi, a gruppi spontanei di fedeli o a cori parrocchiali.
Tra le tipologie più comuni vi sono i rosari cantati in lingua sarda, gli inni di lode rivolti ai santi o alla Madonna, denominati gòcius o gosos a seconda delle zone, e altre tipologie di pregadorias.
La sezione Cori di scuola nuorese è dedicata alle formazioni corali maschili riconducibili a quel fenomeno musicale detto “coralità di scuola nuorese”. Nel capoluogo barbaricino nascono, a partire dagli anni Cinquanta del Novecento, i primi cori maschili che eseguono canti in lingua sarda con un linguaggio musicale incentrato sulla coralità classica con ispirazioni, nel testo o nelle melodie, ai canti monodici o polifonici della tradizione sarda. Un genere musicale che ancora oggi continua ad avere a Nuoro il suo centro pulsante ma che, nel corso dei decenni si è ampiamente diffuso in tutto il territorio regionale.
BOGHES è un progetto promosso dall’Istituto Superiore Regionale Etnografico in collaborazione con il LABIMUS, Laboratorio Interdisciplinare sulla Musica dell’Università degli Studi di Cagliari e la Fondazione Andrea Parodi, la cui realizzazione è affidata all’Associazione Culturale ‘Imprentas’.